Fiat Tipo 2.0i.e 16V, anno 1994, certificabile ASI

Euro 9.900,00

Fiat Tipo 2.0i.e 16V, anno 1994. Auto certificabile ASI che gode di tutte le agevolazioni storiche vigenti. Lanciata nel 1991 la Fiat Tipo 2.0 Sedicivalvole, rappresenta un’edizione dal motore più prestante della gamma generalista Fiat in quel tempo. La denominazione, scritta per esteso, troneggiava sopra la targa: SEDICIVALVOLE. 145 cv e vestito sportiveggiante, la Tipo si fa guidare agevolmente, complice un cambio più che dignitoso. Indubbiamente ariosa e luminosa vantava un gradevole tettuccio apribile, un piccolo spoiler posteriore e soprattutto filetti rossi sui paraurti e cerchi da 15″ argentei che la contraddistinguevano dal resto della gamma Tipo.

All’interno era dotata di sedili profilati sportivi, manometro e termometro dell’olio, oltre il check-panel; senza tralasciare le cinture regolabili in altezza, vetri elettrici anteriori, servosterzo, volante e pomello cambio in pelle, vetri elettrici, chiusura centralizzata e fendinebbia. Niente male per una Tipo anni 90’. Auto in ottime condizioni con ottimi interni, doppie chiavi, libretto uso e manutenzione, 4 cerchi in lega extra e alcuni ricambi, si presenta gommata con circa 55.000 km e con un solo proprietario ed è pronta per l’immediato utilizzo.

Disponibile trasporto ovunque con Ditta specializzata in tutta Europa.
E’ gradito contatto telefonico per stabilire appuntamento.
Per visionare tutte le singole auto disponibili nel nostro showroom, descritte, prezzate e fotografate, visitare il nostro sito web.
I nostri prezzi non prevedono eventuali permute.

La descrizione del veicolo presentato in questo sito è riferita ad una vettura realmente disponibile presso la nostra sede, con garanzia di autenticità delle fotografie. Tuttavia, i dati su caratteristiche tecniche, documentazione, chilometraggio e condizioni possono contenere imprecisioni e/o errori che rendono le informazioni medesime prive di efficacia contrattuale. Per tali motivi esse assumono valore di mere informative, dalle quali non derivano, nemmeno in via indiretta, obblighi giuridicamente vincolanti per “Classiche Auto”.