Alfa Romeo Spider 2.0 cc Quadrifoglio Verde anno 1988 certificata ASI

Alfa Romeo Spider Quadrifoglio Verde  2.0 cc  III serie  anno 1988, certificata  ASI. Una delle auto più famose, che hanno fatto la storia della casa automobilistica Alfa Romeo, è senza dubbio l’Alfa Romeo Spider, conosciuta in tutto il mondo anche col nome di “Duetto”. La Spider Quadrifoglio Verde rappresenta la massima espressione della Spider negli anni 80, con molti dettagli importanti e modifiche  aerodinamiche. La modifica più evidente, fu l’aggiunta di uno spoiler sintetico nero sulla coda, il quale dava vantaggi aerodinamici. Altre modifiche importanti, furono i paraurti avvolgenti e i grandi specchietti laterali. In questa nuova versione la plancia assume un design molto più simile alle alfa dei giorni nostri, con le bocchette di aerazione circolari poste al centro della plancia e il cruscotto con i classici canoni alfa che hanno caratterizzato tutti gli anni ’90. Auto in splendide condizioni che usufruisce di tutte le agevolazioni fiscali e assicurative vigenti, corredata  di rarissimi interni in pelle di colore rosso, doppie chiavi, libretto uso e manutenzioni, Hard Top modello Targa, soft top in ottime condizioni; gommata, tagliandata e revisionata con regolarità, ha percorso circa 73.000 km, pronta per essere utilizzata.

Disponibile trasporto ovunque in Europa.

I nostri prezzi non prevedono eventuali permute.

Riceviamo solo per appuntamento 

Auto di SICURA RIVALUTAZIONE A LIVELLO COLLEZIONISTICO. Disponibile trasporto ovunque, in Europa.Il parere del nostro team vi permetterà di conoscere meglio l’oggetto da voi desiderato prima e dopo l’acquisto.

La descrizione del veicolo presentato in questo sito è riferita ad una vettura realmente disponibile presso la nostra sede, con garanzia di autenticità delle fotografie. Tuttavia, i dati su caratteristiche tecniche, documentazione, chilometraggio e condizioni possono contenere imprecisioni e/o errori che rendono le informazioni medesime prive di efficacia contrattuale. Per tali motivi esse assumono valore di mere informative, dalle quali non derivano, nemmeno in via indiretta, obblighi giuridicamente vincolanti per “Classiche Auto”.