Mercedes 450 SL Roadster, anno 1976, certificata ASI

Mercedes Benz 450 SL Roadster, anno 1976, certificata ASI. La “450 SL” (prodotta dal 1971 al 1980) si presta magnificamente all’uso quotidiano: è gradevole e facile da guidare, grazie al servosterzo e al cambio automatico. La ‘SL’ non è una

Fiat 124 DS Pininfarina Spidereuropa, anno 1983, certificata ASI

Fiat 124 DS Pininfarina Spidereuropa, anno 1983, certificata ASI. Un progetto, quello della Spider a marchio FIAT che ha riscosso un successo senza precedenti, lasciando un segno nel cuore degli appassionati. Nel 1981, Pininfarina espose al Salone di Ginevra un

Mercedes 560 SL, anno 1987, certificata ASI

Mercedes 560 SL, anno 1987, certificata ASI. La 560 SL rappresenta una roadster di lusso prodotta dalla Mercedes-Benz per affermare l’inconfutabile supremazia tecnica. Sicuramente elegante e sportiva, un’auto che affascina per le sue linee intramontabili, le proporzioni classiche da roadster

Mercedes 450 SL Roadster, anno 1973, certificata ASI

Mercedes Benz  450 SL Roadster, anno 1973, certificata ASI;  La Classe SL irrompe nel mercato con un design bellicoso, perché è stata costruita per essere la più sofisticata, lussuosa e confortevole Cabrio al Mondo con  performance di una Mercedes di

Maggiolino 1.2 cc 6 volt, anno 1958, certificazione ASI

Maggiolino 1.2 cc 6 volt, anno 1958, certificato ASI. Un’auto mitica, con il suo motore posteriore raffreddato ad aria non pone problemi con “l’acqua che bolle”. Unico, immutabile, sempre più apprezzato, oggi il Maggiolino rappresenta un’automobile che mantiene una linea,

FIAT 124 Spider 1.8cc, anno 1975, certificata ASI.

FIAT 124 Spider 1.8 cc, anno 1977, certificata ASI. Il design, tipico della casa automobilistica Torinese, si notava subito nell’eleganza delle rifiniture, la linea esterna risultava moderna, sobria e ben proporzionata. Il frontale era compatto e piatto, alleggerito grazie all’incavo

Fiat 1500 Cabriolet, anno 1964, certificata ASI

Fiat 1500 Cabriolet, anno 1964, certificata ASI. La 1500 Cabrio introdusse, all’epoca, una nuova generazione di sportive Fiat realizzate con Pininfarina. L’imponente e lussuosa vettura presentava una novità che pochi si sarebbero aspettati dalla casa automobilistica torinese: un bel motore

Alfa Romeo Spider 2.0 cc, anno 1984, certificata ASI

Alfa Romeo Spider 2.0 cc, III serie, anno 1984, certificata ASI. La terza serie della Spider, denominata Aerodinamica, venne creata per rispondere alle esigenze di design europee e a quelle di sicurezza americane. Vengono aggiunti spoiler e paraurti più avvolgenti

Alfa Romeo Spider Minari 2.0 cc, anno 1991, certificata ASI

Alfa Romeo Spider Minari 2.0 cc, anno 1991, certificata ASI. Una fuori serie prodotta dalla Minari Engineering, un’auto appositamente commissionata per il salone dell’automobile di Bruxelles del 1996 in soli 3 esemplari. La Minari Road Sport firmata Alfa Romeo, al

Mercedes 380 SL, anno 1981, certificata ASI

Mercedes Benz 380 SL Roadster, anno 1981, certificata ASI. Bella dentro e fuori, autorevole ed elegante, la “380 SL” fa parte della serie di Roadster di lusso firmate Mercedes, essa si presta magnificamente all’uso quotidiano: è gradevole e facile da